martedì 6 aprile 2010

messaggio di Maria

Mi è apparsa lentamente, con calma ed estrema dolcezza, tanto da non incutermi il solito timore. Lei è Maria, nostra madre celeste, e queste sono le sue parole per tutti noi:




“Cari figli miei, io Maria, porto a voi il mio messaggio, come Dio vuole; sia per voi oggetto di riflessione, e guida nei vostri passi.

Cari figli, la Pasqua con la passione e la resurrezione di Gesù Cristo, figlio mio, è ormai passata; ma vi chiedo di portare nel cuore il dolore e la gioia del gesto di Gesù, Figlio di Dio, immolato sulla croce per salvarvi dal peccato.

Io, Maria Santissima - che ho vissuto quei giorni come giorni di immenso dolore, quel dolore che solo una madre può provare nel vedere il proprio figlio morire, e morire nel più atroce dei modi per salvare i suoi fratelli -, io sono a chiedervi di portarlo con voi, dentro ai vostri cuori, nella vostra vita di ogni giorno; in ogni vostro momento: ricordatelo!

E ricordatevi dell'estremo sacrificio e dell'estremo dolore del Figlio di Dio; di colui che non ne avrebbe avuto bisogno; di colui che, essendo Figlio di Dio, avrebbe potuto vivere nel migliore dei modi, senza abbassarsi ad essere sulla terra come uomo normale; anzi, come il più umile degli uomini. Nato in una mangiatoia, braccato dai potenti, inseguito come un criminale, e alla fine catturato. Che, per volontà del Padre, ha sacrificato se stesso e la sua vita per noi, per tutti noi. Nessuno escluso. Sì, nessuno escluso! Anche coloro che lo bestemmiano, lo insultano, lo tradiscono e non lo riconoscono. Anche per loro - e soprattutto per loro! - è morto sulla croce, per cancellare quei peccati che l'uomo, tentato e armato da satana, è capace di commettere.

E allora ricordiamoci, carissimi! Ricordiamoci tutti, durante l'anno - e non solo nella ricorrenza della Solennità - di ciò che ha fatto Gesù per noi; e amiamolo, abbracciando la sua croce insanguinata. E con le nostre buone azioni, e con la nostra conversione, facciamo in modo che nessuna croce, nessuna cosa, debba mai più sanguinare di sangue innocente; voluto dai potenti e dal popolo di satana.

Dopo questa Pasqua, tante cose cambieranno: il Dio onnipotente ha segnato la Pasqua passata, per voi uomini, come una Pasqua di svolta e di resurrezione per voi tutti. Attenti bene a cogliere questo messaggio! Non sottovalutate le mie parole; e anche coloro che non credono stiano bene attenti. Attenti a ciò che gli succederà intorno, perché questa Pasqua è la Pasqua di rinascita per il popolo di Dio.

Attento! Attento uomo tentato e servo del demonio, poiché il momento è giunto e, se non ci sarà conversione, neanche il mio esserti avvocata davanti a Dio ti servirà per raggiungere la vita eterna.

Mi raccomando a voi, fedeli di Dio e del suo regno: siate uniti nella preghiera, uniti nella forza, uniti nel vostro percorso spirituale; continuate a dare luce - come state facendo - a questa epoca buia, e andate in pace con la mia benedizione: nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo".

5 commenti:

  1. TI RINGRAZIO SANTA MADRE DI DIO PER ESSERE VENUTA AD AVVISARCI... UN GRANDE BACIO MAMMA STRINGIMI FORTE A TE E NON TI ALLONTANARE MAI.. TI PREGO PORTA ANCHE LA MIA FAMIGLIA ALLA LUCE DI DIO IO CERCO DI TENERLI PER MANO, PREGANDO PER LORO MA NN SO SE NE SONO ALL'ALTEZZA, ECCO PERCHè CHIEDO IL TUO AIUTO PREZIOSO.

    RispondiElimina
  2. tienici stretti a te......tu sai che voglio dire....

    RispondiElimina
  3. cara mammina tu sai quello che c'e' dentro il mio cuore aiutami solo tu lo puoi fare dammi la forza di pregare specialmente per gli altri grazie madonnina mia...

    RispondiElimina
  4. Maria come sempre è amorevole con noi e ci mette in guardia: in tutte le sue apparizioni, il messaggio di avvertimento si ripete continuamente. Preghiamo per non cadere in tentazione e per perseverare sino alla fine, soprattutto come testimoni di Dio. Grazie Dardo e un caro saluto a te!

    RispondiElimina
  5. Ciao, mi piace il tuo blog molto,
    Sono dal Brasile, amo mestiere ...abbracci
    http://agulhaetricot.com
    http://agulhaetricot.blogspot.com

    RispondiElimina